Pasqua

09 mar 2011

Pane di semola rimacinata




 La ricetta é semplicissima, niente di particolare, ma éil pane che preferisco perché fatto solo con acqua, farina, sale , lievito e che si mantiene fresco un paio di giorni senza doverlo mettere subito nel freezer. 

Ingredienti:
600 g di semola di grano duro rimacinata  Esselunga
mezzo cubetto di lievito di birra, 
400 g circa di acqua, 
15 g.  di sale fino 

Sciogliere il lievito in un paio di cucchiai di acqua e impastarlo con la farina, presa dal totale e formare un panetto.
Lasciare riposare una mezz'ora, fino al raddoppio.
Mettere nella mdp con il programma impasto il resto della farina il  panetto a pezzetti, l'acqua poco per volta e per ultimo il sale.Lasciare lievitare circa tre ore sempre al calduccio nella ciotola della macchina.(l'impasto deve triplicare il volume).
 Passato questo tempo, schiacciare la pasta senza impastarla. 
Dividerla a metà e formare le pagnotte stendendole, con le mani, in due rettangoli alti 3 cm   e arrotolandoli  su se stessi. 
Sistemarle sulla leccarda coperta di carta forno spolverizzata di farina e, con una lametta bene affilata, praticare  tre-quattro tagli obliqui sulle superfici, cospargere ancora  abbondantemente di farina e far lievitare  trenta minuti.  
Infornare a 220 ° per 30 40 minuti e far raffreddare le pagnotte avvolgendole in un paio di canovacci di cotone. 

19 commenti:

Mary ha detto...

bello il pane, ti è venuto benissimo!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! buonissimo e davvero semplice! ce lo immaginiamo ben spalmato di marmellata...fantastico!
bacioni

Alessia (Ale) ha detto...

Ciao, davanti al tuo pane io rimango sempre a bocca aperta.
Nulla da dire ma solo ammirare...
ciao
Ale

Ale ha detto...

Come mipiace il pane fatto in casa !!!! immagino il profumo...

Valeria ha detto...

stupendo! adoro i pani di semola!

Federica ha detto...

mmmmmmmmmmm...buonissimo!!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

buono questo paneeeeeee!!! ci metterei la salsa di fave che ho preparato ieri! complimentoni! buonissimo :-D

Carmine Volpe ha detto...

mi piace sempre quello che fai perchè sono cose semplici e buone che tutti possiamo fare

Claudia ha detto...

Sembra proprio bello morbido!!!!!! :-) baci

nanussa ha detto...

ti e' venuto perfetto, mi piace molto!! brava, felice serata!

Ciccia ha detto...

Favoloso questo pane Germana. Sono rimasta molto sorpresa che lì al Nord hai fatto questo pane. Noi qui in Sicilia usiamo sempre la semola rimacinata per fare il pane. E' tutto un'altra cosa, lo preferisco al pane fatto con la farina bianca. La difference è che qui (nei panifici) fanno le pagnotte molto basse, praticamemnte schiacciano le pagnotte in modo che il pane non è molto alto quando viene sfornato. A me invece piace alto, come il tuo, perchè mi piace la mollica:) A proposito, ti ho seguito subito appena trovato il tuo blog perchè anch'io sono casalinga (cucino per hobby ma non sono professionista) e anche a me piace Via col Vento, l'ho letto quando ero alle superiori a New York, era obbligatorio leggerlo, e poi ho visto il film almeno trenta volte!

germana ha detto...

@Mary-Gemelline-Alessia-Ale-Valeria-Federica-Le ricette dell'amore-Carmine-Claudia-Nanussa : grazie a tuttiiiii
@Ciccia:é un piacere sentire da una siciliana che preferisce il pane che fa una del nord.Grazie.
Per quanto riguarda Via col Vento, le volten che guardo la cassetta del film non si contano.
Bacioni

Clementina ha detto...

Questo pane ha una bella faccia! Squisito!

mariacristina ha detto...

Ciao, volevo chiederti se hai voglia di partecipare al mio contest, c'è un bellissimo premio in palio. Buona serata.

Rosetta ha detto...

Ha un aspetto molto invitante, mi sa che lo preparo per il fine settimana.
Mandi

lerocherhotel ha detto...

Che buono!!!

Byte64 ha detto...

Ottimo Germana!
La prossima volta fai un po' più di impasto e mettine da parte 250g, da tener al fresco, in frigo o in cantina. La volta dopo non usare lievito di birra (o usane pochissimo, meno di 5g) ma usa con un giorno di anticipo "la madre" e così prosegui ogni volta. Io ho iniziato così, con poco lievito di birra e adesso settimanalmente lo faccio nel mio fornetto a legna e si mantiene per molti giorni.
Viene fuori un pane con un profumo favoloso.

Ciao!
Tlaz

Günther ha detto...

che brava che sei, bello e bianco, ci vorrebbe il salame cremonese? si chiama così?

germana ha detto...

@Clementina-Maria Cristina-Rosetta-lerocherhotel-Byte64-Gunther
Un grazie grande grande e un abbraccio altrettanto grande