Pasqua

31 mar 2009

Pane allo yogurt



Doveva essere un "plagio" per intero, ma lo é stato solo a metà.
Infatti la forma del pane é del mitico Adriano, ma nel procedimento ci ho messo del mio. Ho cominciato alle ore 15 del giorno prima, per avere il pane fresco il giorno dopo a mezzogiorno o giù di li.

Ingredienti:

biga
18 ore maturazione:
150 g farina Manitoba
70 g di acqua
1,5 g di lievito di birra
Impastare poco, coprire con pellicola e porre a 18°.

Nel frattempo ho messo nell'impastatrice la pallina grande come un'arancia che tolgo sempre quando faccio il pane con il lievito madre e che metto in freezer e la copro per tutta la notte sotto i 500 g di farina manitoba

La mattina aggiungo, dopo aver spezzato la pallina , che nel frattempo é più che raddoppiata
300 g (circa di acqua)
1 cucchiaino di sale
50 g di yogurt intero
1 cucchiaino di malto.

Terminato il programmo impasto dò un giro di pieghe (é spiegato molto bene sul blog di Adriano), formo la pagnotta la copro a campana e lascio lievitare 30 minuti.
Poi metto la pagnotta in un telo ben infarinato e faccio lievitare di nuovo nel forno con la lucina accesa per mezz'ora.
Accendo il forno a 250°, poi incido a croce la pagnotta, allargo il buco che si forma e porto i quattro lembi sull'impasto. E' più semplice da fare che da dire.Guardando la foto si vede come deve venire. Cospargo di farina ed inforno per 10 minuti mettendo dell'acqua sulla leccarda. che é sulla base del forno.Poi abbasso a 200° per altri 10 minuti ed infine a 180° per 15-20 minuti.
E' buonissimo anche il giorno dopo.







30 commenti:

Claudia ha detto...

Complimenti bel paninozzo!!!!!:-DDDD

Mary ha detto...

wow che bella , è venuta soffice , immagino il profumo!

manu e silvia ha detto...

Ciao! noi abbiamo provato a farlo, ma senza il poolish in precedenza...ci ha un pò deluso perchè non si sentiva affatto lo yogurt! non sappiamo se sia proprio la diversa preparazione..tu cosa ne pensi??
un bacione

Solema ha detto...

Avevo già apprezzato quello di Adriano. Lo devo provare. Solema

marsettina ha detto...

amo questo panee

polpettina ha detto...

Complimenti Germana,io il pane ho provato a farlo solo 1 volta con risultati deprimenti,il tuo è bellissimo,chissà che buono

Betty ha detto...

complimenti Germana, questo pane è bellissimo, va venir fame!
baci cara.

Solidea ha detto...

Quando tornerò ed il tempo non sarà più tiranno, mi devo dedicare un po' con i "lievitati", ho chi mi regalerà un pezzetto di pasta madre e potrò iniziare.....intanto guardo sospirando!

germana ha detto...

@Claudia : grazie
@Mary : profumo e fragranza non si può dire che manchio
@Gemelline il poolish é indispensabile, bisogna farlo perché il pane per essere buono bisogna cominciare a "prepararlo" almeno il giorno prima. Il pane fatto in mezza mattina, lascia il tempo che trova.
Il gusto dello yougurt? Non si deve sentire, dà morbidezza e basta. I fermenti lattici aiutano la lievitazione.
@Solema : provalo, é buonissimo
@Morsettina: abbiamo gli stessi gusti?
@Polpettina : io riproverei, comincia dai più semplici,e vedrai che dopo non lo compri più
@Betty: sei mancataaaa
@Solidea, la solita fortunata che si trova già la pasta madre pronta.
Scherzo ovviamente.
Un grande grazie a tutte.
Baci

Federica ha detto...

Anch'io lo faccio! ed è buonissimo.
Brava!

Francesca ha detto...

Che bello e che buono! Ti è uscito davvero ad arte, ben alveolato! Sei sempre così brava! Un abbraccio e buona serata

Caty ha detto...

questo pane sembra morbidissimo e sicuramente sarà anche ottimo!un saluto sotto la pioggia

germana ha detto...

@Federica é proprio buono
@Francesca : grazie
@Caty : é morbidissimo, anche qui piove a dirotto.

Baci e grazie a tutte

Mirtilla ha detto...

che delizia germana!!!

soleluna ha detto...

Che meraviglia....credimi quando vedo il pane fatto in casa rimango senza parole....chissa come sarà soffice...complimenti buona serata Luisa

Ross ha detto...

Che pane meraviglioso!! Belli lievitato, morbido, con la crosta croccante, golosa... Bravissima Germana, la posso copiare e fare, perché non ha il lievito madre come ingrediente. Io non ce l'ho, perché non riuscirei a prendermene cura, e perché siamo un po' tutti a stecchetto, in casa. Però questo è un bel pane, ideale da portare anche ai pic nic pasquali e primaverili. Grazie! Un bacione e buona serata.

germana ha detto...

@Mirtilla : grazie
@Luisa: dai prova, sei così brava a cucinare che non dovresti avere problemi.
@Ross: copia pure, non c'é alcun problema, ci mancherebbe, pensa quante volte ti ho copiato io....
fammi sapere.

Bacioni

Laura ha detto...

Ma che pane stupendo!!! Io amo fare il pane, peccato ce per ora non lo posso mangiare causa dieta :(

germana ha detto...

@Come ti capisco cara Laura...
Toglietemi tutto ma non il pane.
Bacioni

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che bello!!!! Vado a leggermi per benino ingredienti e procedimento :-) Un bacio Laura

germana ha detto...

@Ciao Laura, sappimi dire.
un bacio

furfecchia ha detto...

questo pane ti è venuto benissimo!
soffice dentro e croccante fuori... come piace a me!
Ciao
Silvia

germana ha detto...

@Grazie Silvia, é proprio così.
Buona giornata

Mestolo e Paiolo ha detto...

Un pane così bello, è perfino un peccato magiarlo, bravissima.
Grazie per il tuo commento.
Un abbraccio,
Stefano

germana ha detto...

Stefano, grazie a te della visita.
Buona fine settimana

Patty53 ha detto...

Quanto sei brava!!!un pane stupendo!!Mi dico sempre:"devo provare"ma poi il tempo, la lievitazione...il lavoro...
Io intanto mi studio il procedimento poi si vedrà...
Un abbraccio!!!!

germana ha detto...

@Patty é da provare.
buona fine settimana

tittina ha detto...

complimenti è bellissimo!!!le cose che prepari tu mi attirano molto e mi invogliano a provare e questa ricetta è in lista.... buon w.e.e un bacio Tittina

soleluna ha detto...

Buon weekend Luisa

germana ha detto...

@Tittina e Luisa, grazie e
buona fine settimana anche a voi.
Baci