Pasqua

12 dic 2008

Il Foiolo



Anche questo é un piatto senza tempo, ma gustoso ora come allora, quando le antiche osterie facevano a gara per contendersi la "fama" del "più buono" del paese.
Ognuno metteva la propria ICS, che custodiva in gran segreto, per distinguere il suo piatto dagli altri.
Quella che ho usato io é semplicissima, ma con qualche ICS, che però adesso non é più tale.

Ingredienti
500 g di foiolo
2 gambi di sedano
1 carota
1/2 cipolla
2 cucchiaio di olio evo
un rametto di rosmarino
1 foglia d'alloro piccola
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di passata di pomodoro
brodo q.b.
sale-pepe

In un tegame di coccio ho fatto scaldare l'olio, ho aggiunto le verdure tritate molto fini, e fatte appassire. Ho messo il foiolo tagliato a strisce e lasciato insaporire; sfumato con il vino bianco, fatto evaporare e poi ho aggiunto la passata di pomodoro, gli aromi, il brodo, sale pepe.
Cuocere un'ora e mezza circa e ogni tanto controllare se necessita di altro brodo.

26 commenti:

manu e silvia ha detto...

questo piatto è nuovo per noi..ma sembra molto saporito..come poi lo son un pò tutte le ricette della tradizione!!
bacioni

manu e silvia ha detto...

questa ricetta della tradizione sembra molto buona, ma che cos'è io foiolo??
baci

Elle ha detto...

Germana, grazie.. anche se sono vegan, questo è uno dei piatti preferiti della mia mamma.. magari un giorno che viene a trovarmi le faccio una sorpresa! :-)

soleluna ha detto...

Mamma mia che bontà! La trippa è sempre buona mi hai fatto venire l'acqualina in bocca ciao

germana ha detto...

@Ah ah care gemelline, stavolta vi ho colto in castagna!!!
Non sapete cos'é il foiolo? Ma é la parte migliore della trippa.
Per questa lacuna vi perdono; sei troppo brave e simpatiche.

@Elle é proprio un peccato, però la tua mamma sarà sicuramente contenta se gliela farai.

@Ciao Luisa anche stavolta siamo sulla stessa lunghezza d'onda.

Bacioni a tutte quante.

Caty ha detto...

ciao germana ..bè metti anche me sulla lista che son dovuta andare su google per sapere cos'è il foiolo...ma ora l'ho imparato !!baci

germana ha detto...

Brava Caty, sapessi quante volte anch'io mi rivolgo a San Google!!
un bacio

Claudia ha detto...

Non conoscevo nemmeno io il foiolo.. Ma io adoro la trippa!!!! che bella ricettina calda calda...buona.. buona.. .-)

sorbyy ha detto...

Che bel piatino io adoro la trippa.
Lho fatta sabato . Ciao

NUVOLETTA ha detto...

dicono la trippa è buona non l'ho mai mangiata però nn so mi fa un certo effetto a guardarla quando sono dal macellaio...

Barbara ha detto...

Mio marito l'adora.. e io non ho mai imparato a cucinarlo... chissà che con la tua ricetta non sia la volta buona, grazie!!!!

germana ha detto...

@Claudia, foiolo é un termine prettamente lombardo. Noi chiamiamo così la trippa la più "ricciolina"
@Sorby, abbiamo gli stessi gusti
@Nuvoletta anche a me faceva un certo effetto, ma quando l'ho assaggiata.. e poi ha poche calorie, contrariamente a quello che si può pensare.
@Barbara, dai buttati, credo che tuo marito sarà felice.
un bacione a tutte

Angy ha detto...

Oddio germana.....io amo la trippa in tutte le sue variazioni,buonaaaaaaa!

germana ha detto...

Mi fa piacere Angy
bacioni

Rosatea ha detto...

Lo faccio quasi uguale e aggiungo i fagioli rigorosamente bianchi di Spagna.
Baciottoni

germana ha detto...

Hai ragione Rosetta, i fagioli ci vogliono, ma in casa mia....
mandi mandi
baciotti

Agave ha detto...

Ciao, anche io non sapevo cosa fosse il foiolo, ma sono sicula! Comunque sembra molto invitante e "caloroso"!
Un abbraccio
Evelin

germana ha detto...

Ciao Evelin, sei scusata perché sei sicula.
un bacione

ASTERIX ha detto...

e vai mitico foiolo...........Ne vado matto
una buona domenica

germana ha detto...

@Asterix tu sì che te ne intendi!!1
buona domenica anche a te

tittina ha detto...

questo piatto piace a mio marito e glielo faccio spesso....buona domenica Tittina

germana ha detto...

@Ciao Tittina,buona domenica anche a te
un bacione

Mestolo e Paiolo ha detto...

E' Vero, è proprio un piatto senza tempo. Queste ricette fanno parte della nostra storia, proprio per questo motivo hanno un qualcosa in più.
Buona serata,
Stefano

germana ha detto...

Grazie Stefano, buona serata anche a te.

marcella candido cianchetti ha detto...

ma che buona questa trippa,non conoscevo questa versione sicuramente da provare ciao

germana ha detto...

@Marcella sono contenta che ti sia piaciuta.
Buona settimana