Pasqua

25 set 2008

Pane di zucca



Luisa ha pensato di fare una raccolta di ricette tutte a base di zucca.
Ho preparato questo pane che sostituisco spesso al pan carrè, perché più delicato con quel retrogusto particolare della zucca che si sposa bene con i vari paté...
Per l’impasto:
200 g polpa di zucca

200 ml acqua
500 g farina bianca
panetto di lievito di birra fresco, oppure una bustina di quello liofilizzato

100 g zucchero

2 cucchiaini di sale
50 ml olio d’oliva
Per decorare:
1 uovo sbattuto
20 g pinoli

Preparazione
Mondare la zucca, tagliare la polpa a pezzetti e cuocerla con l’acqua per 10 minuti. Lasciare intiepidire, passare il tutto al passaverdura e, se necessario, aggiungere acqua fino a raggiungere 300 g totali.Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito . Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, sale e olio. Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta il passato di zucca tiepido (37-40°C). Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo, fino al completo assorbimento del liquido. Rimetterlo nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (1 ora e mezza circa).Dividere l’impasto in 2 rotoli lunghi 40 cm circa. Intrecciare i rotoli fra di loro e sistemarli in uno stampo a cassetta lungo 30 cm circa, imburrato e infarinato. Porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 20 minuti. Prima di cuocere, spennellare il pane con l’uovo sbattuto, cospargerlo di pinoli e cuocere per 35-40 minuti nella parte inferiore del forno pre riscaldato a 180°

Durante la cottura, come faccio sempre quando cuocio il pane, metto in fondo al forno una ciotola piena d’acqua. Qualora dopo 15-20 minuti di cottura la superficie del pane apparisse troppo scura, coprirla con carta stagnola.

12 commenti:

Ross ha detto...

Sii, che meraviglia!! Bravissima Germana, tra poco mi cimenterò anche io, con la ricetta di un'amica carissima di mia suocera, poi ti farò sapere. L'anno scorso ne avevo preparato uno tratto dal libro "The zucca cookbook", di Tiziana Colombo, ma, ti dirò, non era entusiasmante. Il libro è mooolto carino, però quelle tre cose che ho preparato non erano poi granchè... Sai che ti dico, ho trovato che le bloggers sono molto più attendibili dei libri.... Un abbraccio, ed a presto.

germana ha detto...

Hai proprio ragione cara Ross, chi lavora non solo con la testa ma anche con le mani, é più attendebile di chi scrive solamente.
un bacione

clamilla ha detto...

bello! Io sto ancora pensando ne ho talmente tante che lo so alla fine arriverò come al solito in extremis!
Martina

Milù ha detto...

Bella iniziativa e bella ricetta!
Spero di poter essere più presente, ma sono giorni difficili per me che ho mia mamma con seri problemi di salute. Un abbraccio

astrofiammante ha detto...

buono è buono, ma è un pane dolce? si mangia per colazione o con il salame....ciaoo!

germana ha detto...

Cara Milù non preoccuparti, pensa prima alla tua mamma e speriamo che guarisca presto.
Poi viene tutto il resto.
un bacione
Astrofiammante:
é un pane che si mangia con il salato, lo sostituisco al pan carré, a me piace molto soprattututto spalmato con i paté.
ciao a tutte

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Favoloso!!! Il pane di zucca mi ero scordata di questa ricettina e questo è il periodo migliore per prepararlo. Oggi vo a prendere la zcca :-9 Buon fine settimana Laura

germana ha detto...

Anche a te cara Laura
baci

Cooking Mama ha detto...

carissima, che bello girovagare per la blogosfera e ritrovare qualche cremonese errante. Anch'io vivo nella splendida città dai tetti rossi ed anch'io sono appassionata di cucina. Compimenti per il blog.
CookingMama
http://cookingmama.myblog.it

germana ha detto...

Ma che bella notizia,un'altra cremonese on line.
Adesso che lo so ti verrò spesso a trovare!!!!
a presto

Anonimo ha detto...

Cara Germana sono in difficoltà,a causa di una malattia genetica non posso alimentarmi normalmente; aiutami a trovare ricette per torte e biscotti senza grassi animali e senza uova.- Grazie il tuo sito è veramente accattivante Sonja

germana ha detto...

@Cara Sonia, mi dispiace per il tuo problema, per quello che posso suggerirti prova digitare sul bottone in alto nella mia home page:
crostata senza burro e senza uova
oppure la torta 4 x4 che credo facciano al tuo caso.
Un bacione