Pasqua

16 apr 2009

Cotoletta allo zafferano


Sono una fan dello Zafferano, mi piace il suo colore giallo perché, secondo me, dona ai nostri piatti allegria e luce. Pertanto ho voluto fare questo "esperimento" molto semplice, in cui lo zafferano ha dato un valore aggiunto alla classica cotoletta alla milanese ,tante'é vero che in casa é stato molto gradito.

Ingredienti:
cotoletta di vitello con l'osso (una per persona)
1 uovo
1/2 bustina di zafferano
pane grattugiato
olio per friggere
sale-pepe

Mettere l'uovo in una ciotola con il sale, il pepe, lo zafferano e sbattere il tutto con la forchetta.
Battere leggermente le cotolette ed immergerle nell'uovo per quindici di minuti. Toglierle e passarle nel pane grattugiato e friggere nell'olio ben caldo. Fare rosolare prima da una parte e poi dall'altra.
Adagiare sulla carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso e servire ben calde con dell'insalatina fresca.
Semplicissimo, classico, come piace a noi.

22 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! lo zafferano utilizzato per colorare una carne sembra un'ottima idea! e questa cotoletta deve avere un profumino...
un bacione

Claudia ha detto...

Semplice ma molto buona!!!!

Betty ha detto...

ma dai? bella questa variante alla classica cotoletta! grazie Germana.

Mirtilla ha detto...

bellissima questa preparazione!!!

germana ha detto...

Gemelline-Claudia-Betty-Mirtilla

Grazie

Federica ha detto...

Le cose semplici sono le più buone!ciao

Barbara ha detto...

Germana sei una fonte inesauribile di ottime e semplici ricette: bella anche questa, alle prossime cotolette.. ci sarà anche lo zafferano, grazie!!

soleluna ha detto...

Ciao, direi esperimento riuscitissimo....sono bellissime ...domani non ci sarò perciò buon weekend Luisa

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che bell'idea! Sicuramente la proverò perchè come te amo molto lo zafferano! Un bacio Laura

Ross ha detto...

Carissima, anche io faccio parte del club, mi resta solo, ormai, di metterlo anche nel caffelatte... Ottima idea, per profumare la cotoletta! Un bacione, cara.

Milù ha detto...

Ottima idea, anch'io amo molto lo zafferano, quindi proverò sicuramente. Buona serata.

tittina ha detto...

ciao Germana, prima di tutto devo ringraziarti molto per le parole di conforto che mi hai dato... ora con fatica si cerca di tornare alla normalita'.....ho un consiglio da chiederti..la mia Pasta Madre si è molto afflosciata nel suo barattolo.. cosa devo fare?non so se devo buttare tutto...dimmi tu...un bacio Tittina

Caty ha detto...

Sai che è proprio una bella idea? chissà perchè mi sà tanto di orientale ( ma non badarci , è l'effetto del mal di testa che ho!) baci

germana ha detto...

@Federica : sono d'accordo grazie
@Barbara : grazie
@Luisa : grazie e buon WE anche a te
@Laura,Ross,Milù : W lo zafferano
@Cara Tittina che piacere risentirti,anche se impossibile dimenticare,sono sicura che ce la farete.
Per la pasta madre, prima di buttarla io proverei a fare dei rinfreschi almeno 3 al giorno ad intervalli di qualche ora, aggiungendo un po' di zucchero.
Si dovrebbe riprendere. Eventualmente scrivimi pure in privato.
Baci a tutte e buona serata.

Rosetta ha detto...

Lo zafferano lo uso spesso anch'io

Mandi

Un mare di fantasia ha detto...

Questa ricetta è proprio per i miei golosi. Grazie ciao ciao Rosanna

Ale ( Legs&harry) ha detto...

E brava Germana! Questa mi mancava... anche se credo di aver capito, ora, come me la prepara la mia amica del ristorante...
GRAZIE!
un bacione

SUSY ha detto...

Ottima variante... complimenti!!

germana ha detto...

@Rosetta - Rosanna-Ale
grazie mille ragazze.
Baci e mandi

Carmine Volpe ha detto...

è una gran bella cotolettona, di quelle che mi fanno impazzire, ricordano la mia infanzia le chiamavamo orecchie d'elefante

Milla ha detto...

Anche a me e alla mia truppa piace molto lo zafferano, con la cotoletta non ci avevo mai pensato...grazie della dell'appetitosa dritta!

germana ha detto...

@Carmine che bella similitudine, sembrano proprio delle belle orecchie d'elefante.
Ciao