Pasqua

15 apr 2009

Il Mercato dell'Angelo a Soresina













Per chi non lo sapesse, Soresina é una cittadina a nord di Cremona, che da diciotto anni si prepara all’evento dell’anno:

IL MERCATO DELL’ANGELO

Il giorno di Pasquetta,il centro ha ospitato, oltre le tradizionali bancarelle, anche giochi gonfiabili ed altre attrazioni per i bambini. La bella giornata di sole ha contribuito a garantire il successo della manifestazione organizzata dalla Pro Loco.Tanto shopping tra le bancarelle con merce di ogni tipo. Dall'abbigliamento ai casalinghi, ai giocattoli, agli alimentari.

Nella mattinata i dirigenti della Pro Loco, si sono dati convegno al Teatro Sociale, opera del Voghera, ( una Scala di Milano in formato ovviamente ridotto), per la presentazione del libro di ricette e curiosità culinarie “Sapori e profumi soresinesi” scritto dal sindaco Giorgio Armelloni.

Il pomeriggio é trascorso tra lo shopping e gli spettacoli dislocati nei vari punti del centro. Si sono esibiti i cani addestrati dei carabinieri del memorial "Ardiri Salvatore" , i ballerini di "Dance of Life" i giovanissimi attori del teatro Ermicarma. E poi gli artisti di strada, i mimi e i saltimbanchi.
Nel pomeriggio dalle 15 alle 18, visita guidata alla Torre Campanaria della Chiesa di S. Siro, gioiello del Voghera.

Infine alle 17,30 nella piazza principale ha avuto luogo la premiazione del concorso “In vetrina…con arte” a cui hanno partecipato 18 commercianti , promosso da Pro loco ed Ascom Soresina, il cui tema dell'evento é stato: "Le stagioni".

Gli esercenti hanno così allestito la loro vetrina ispirandosi sia alle classiche stagioni dell'anno, che ai vari periodi della vita umana.
Per tutto il pomeriggio inoltre, il corpo bandistico “Igino Robbiani”era in tour per il mercato. Inoltre, la partecipazione di decine di associazioni locali e non, hanno caratterizzato la manifestazione, promuovendo sì la loro attività, ma soprattutto si sono date da fare nella raccolta fondi a favore dei terremotati dell'Abruzzo. Un gesto di solidarietà che ha visto i soresinesi rispondere con entusiasmo.

Il Mercato dell’Angelo significa anche pranzo nei tredici ristoranti che hanno proposto menù :

  • alcuni a base di formaggi della Latteria Soresina
  • altri invece piatti tipici della tradizione locale
Una bella giornata quindi vissuta tra tanta allegria, tanta la solidarietà, e tanta soddisfazione da parte degli organizzatori, ai quali va dato il merito del successo della kermesse.
Se qualcuno avesse notato in questo post, un po' troppo campanilismo, vorrei spiegare il perché: sono nata a Soresina.

per altre foto potete collegarvi qui.


9 commenti:

cassandrina ha detto...

Che bello il tuo entusiasmo! Non solo giustificato, ma contagioso!!
Nel nostro paese, decisamente piccolo, tentiamo come Pro Loco di gestire ed organizzare eventi, lo facciamo con entusiasmo e discreto successo, ma siamo ben lontani dalla capacità di gestire un evento così articolato.
Mi sa che dovrei fare un giro e imparare un bel po' di cosette dalla vostra esperienza, anzi, mi correggo, vorrei proprio fare un giro...il problema è che se comincio a fare domande divento insopportabile....sono più curiosa di una scimmia!!
Mi piace tantissimo il tuo legame con la tua terra, è proprio una radice, un legame dell'anima e del cuore.....invidiabile!

Un bacio


Fabiana

Rosetta ha detto...

Immagino che ci sia stato il pienone favorito anche dal bel tempo.
Mi piacciono un sacco queste manifestazioni.
Mandi

germana ha detto...

@Fabiana, come sai cogliere nel segno!!!
Il legame alla mia terra é proprio dell'anima, del cuore e della mente vorrei aggiungere.E pensare che ho avuto modo di visitare tantissimi bei posti, ma non ne ho trovato nessuno che mi abbia fatto emozionare come sa fare Soresina..
@Si Rosy é stato proprio un bel successo. Piacciono molto anche a me queste manifestazioni di provincia, che hanno un po' il sapore del buon tempo andato.

Mandi mandi

Mirtilla ha detto...

quante cose meravigliose..bellissimo!!

germana ha detto...

Grazie Mirtilla

Caty ha detto...

E allora viva Soresina!!mi piace pensare a queste feste piene di persone , di incontri , di sorrisi , l'essere parte di una comunità che ci fà sentire a casa !!un saluto

Milù ha detto...

Bellissimo!!! Quanto avrei voluto esserci! Un abbraccio

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Quanto mi garbano questi mercatini, si scova sempre qualcosa di utile ed insoito per non parlare dei prodotti del territorio!!! Anche noi qui in Toscana ne abbiamo gi garbini nei vari centri storici. Un abbraccio Laura

germana ha detto...

Caty,Milù, Laura mi fa piacere sapere che condividiamo la passione per questi eventi "genuini" delle nostre tradizioni.
Grazie