Pasqua

27 lug 2010

Confettura di susine al marsala




Anche quest'anno l'alberello di susine della collina ho dato i suoi frutti.

E' un albero "senza pretese" perché non richiede particolari trattamenti, ma nel suo piccolo é generoso e la qualità delle prugne, che magari non regge al confronto di altri tipi, come la Regina Claudia, per esempio, dà una confettura che regge benissimo il paragone con le altre, o magari sono io di parte.
Fatto sta ed é che spalmata su una buona fetta di pane (fatto con il LM)  é buonissima

Ingredienti:

1kg di susine
1 fialetta di aroma vaniglia
75 ml di Marsala secco
500 g di zucchero
1 busta Fruttapec 2:1

Snocciolare le prugne, tagliarle a pezzettini fini e metterle in una pentola d’acciaio . Mescolare il fruttapec 2:1 con la vaniglia e lo zucchero e aggiungerlo a freddo alla frutta.
Portare ad ebollizione. Far bollire 3 minuti a fuoco vivace, sempre mescolando.
Togliere la pentola dal fuoco ed aggiungere il Marsala.
Versare la confettura fluida ancora bollente nei vasetti sterilizzati e chiudere ermeticamente.
Capovolgere i vasetti per 5 minuti e riporli poi al buio in dispensa.
Dopo 24 ore la confettura è pronta da mangiare.

15 commenti:

Lucia ha detto...

Mi piace molto il colore di questa confettura: varrebbe la pena di prepararla solo per quello! Se poi ci mettiamo che è anche deliziosa (ci scommetto!) e che ha una perfetta consistenza (né troppo liquida né troppo densa)non si può non correre subito dal fruttivendolo a comprare le susine Regina Claudia! :-)

Solema ha detto...

Ance a me quest'anno l'albero di susine ne ha fatte tante, ma alla marmellata non ci ho pensato. Questa per me è un'estate di grossi impegni!!
Dev'essere buonissima anche per una crostata!!!

Sorriso ha detto...

vedi mo! al marsala proprio non ci avevo pensato. Cercavo qualche ingrediente per le susine ed eccoti qui!
Ciao Germana, Sorrisi!!!

alessandra ha detto...

Che squisitezza il marsala nella confettura, riesco ad immaginarne il gusto. Bravissima.
Baci Alessandra

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Niente male il tuo alberello di susisne se con quelle che fa riesci a prepararci una marmellata!
L'asprigno delle susine è davvero ben compensato dal dolce della vaniglia e dal morbido gusto del marsala. Chissà che sciccheria di marmellata ti è venuta!
baci baci

marifra79 ha detto...

Ho anch'io le stesse susine in giardino!Mi hai dato un'idea alternativa alla solita marmellata!
Grazie e buona serata

germana ha detto...

@Lucia-Solema-Sorriso-Alessandra-Gemelline-Marifra79

Ciao a tutte carissime, consiglio questa confettura a chi ha queste susine nel giardino, perchè é molto particolare, ma anche ale altre però.
Baci baci

Ale ha detto...

BUONA !!! è un periodo marmelloso anche per me... Bacio

soleluna ha detto...

Che meravilgia questa confettura di susine bianche...che importa se è un albero senza pretse...anzi meglio poca cura ma grande rendimento in quantità e gusto..meravigliosa la pasta sotto un interpretazione divina ciao Luisa

Anicestellato ha detto...

Purtroppo sono allergica alle susine ma sono certa si tratti di una vera delizia :-)

germana ha detto...

@Ale-Solweluna-Anicestellato
grazie grazie delle vostre parole sempre gentili.
Baci baci

Daniela ha detto...

una marmellata dal tocco originale, grazie al marsala. Brava Germana.

Carmine Volpe ha detto...

mi paice molto idea di profumare le prugne con il marsala, si abbina bene, ho anche io un albero di prugne ma produce prugne un anno si e un anno no,

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Ciao Germana piacere di conoscerti, siamo viaggiatori golosi arrivati da te grazie al blog hop del venerdì, e ci siamo subito iscritti al tuo blog...
Complimenti perchè è davvero interessante e carino...
un saluto e a presto...

germana ha detto...

@Daniela:grazie a te del complimento
@Carmine: anche la mia le fa ad anni alterni
@Iviaggi del goloso: vengo subito a farvi visita.
Buona domenica a tuttiiii