Pasqua

06 set 2008

Torta della fiera





C'é un santuario in mezzo ai prati che si chiama "Santuario di Ariadello" é un ex voto degli allora marchesi Barbò signori di Soresina (CR) .


Questi signori avevano una figlia sordomuta, la quale, un giorno, di fronte ad un quadro della Madonna si mise a parlare.Allora i genitori fecero erigere questo santuario per grazia ricevuta.
Per tradizione, la seconda domenica di maggio si va a far merenda sui prati attorno al santuario, e tra le altre cose: uova sode, salse di verdura, tonno, alici ecc. si mangia anche questa torta.


Ingredienti:
6 uova
300 g di zucchero
300 g di fecola
una bustina di lievito Paneangeli
un pizzico di sale.

Montare a crema lo zucchero con i tuorli. A parte montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale. Aggiungere questi ultimi ,dal basso verso l'alto, ai tuorli con lo zucchero.
Unire la fecola ed il lievito.
Infornare a 150° per 40/50 minuti.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di La Torta pendente

4 commenti:

Sara ha detto...

Hai ragione Germana questo pan di spagna è proprio adatto a me. Lo proverò sicuramente! Grazie

germana ha detto...

Ciao Sara fammi sapere.
grazie
un bacio

michela ha detto...

Germana...che teglia mi consigli?
28 cm va bene?

germana ha detto...

Ciao Michela, io di solito uso cm 26 con 28 cm potrebbe risultare un po' più bassa.
A presto