Pasqua

28 feb 2010

La colomba


Forse é un po' presto parlare di Pasqua, ma quando si deve fare di necessità virtù...
Infatti ne dovrei preparare almeno una dozzina, ed allora ho cominciato oggi con le prove "tecniche".
Devo dire che la prova é andata molto bene, perché ha superato il "severo" controllo qualità di casa mia.

Ingredienti
600 g di Manitoba
1 panetto di lievito di birra fresco
2 uova intere + 1 tuorlo
250 g di burro Soresina in scatola di latta
160 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 dl di latte
1 cucchiaio di Grand Marnier o fialetta di aroma d'arancia
1 bustina di vanillina
100 g di scorze d'arancia candite quelle che ho fatto io
100 g di farina di mandorle
100 g di zucchero al velo
2 albumi d'uovo
zucchero in granella q.b.
50 g di mandorle intere

Preparazione:
La sera verso le otto preparare il panetto con
60 g di farina il lievito sciolto in un dito d'acqua, impastare e lasciar lievitare fino al raddoppio.

Nella MdP, sul programma impasto, mettere i restanti 540 g di farina Manitoba, le uova, lo zucchero, il sale, la vanillina ,il latte, il Gand Marnier e 150 g di burro a temperatura ambiente.
Lasciar incordare molto bene ((almeno 20 minuti) e poi mettere l'impasto in un contenitore coperto, nel frigo per tutta la notte.
La mattina seguente toglierlo dal frigo e lasciarlo a temperatura ambiente un'ora circa.
Poi impastare di nuovo con i restanti 100 g di burro, unendo i canditi.
Mettere l'impasto negli stampi (io stavolta non avevo due stampi colombe e ne ho usato uno a stella).
Fare lievitare fino all'orlo dello stampo (due ore minimo) e intanto preparare la glassa.
Amalgamare la farina di mandorle con lo zucchero al velo e gli albumi (non deve essere troppo liquida).
Spalmare le colombe con la crema di mandorle, cospargere poi con zucchero in granella e qualche mandorla intera.
Infornare a 175° per circa mezz'ora. Nel caso che la superficie scurisca troppo, coprire con carta forno.
Sofficissima!!!

29 commenti:

Caty ha detto...

tutti i miei compllimenti !!è davvero soffice , è che io ho sempre timore di non riuscire con gli impasti che si preparano il giorno prima , ma vedrai che ci proverò!

Federica ha detto...

non ti preoccupare...se hai bisogno di un'altra cavia mi offro moooolto volentieri!!! complimenti...sembra bravissima!!!baci!!

manuela e silvia ha detto...

E brava che ti stai già preparando! Come primo esperimento ti è riuscita davvero bene: soffice e ricca di gusto!
baci baci

Luciana ha detto...

Buonissima sia all'interno che all'esterno!!!! ti è uscita davvero perfetta!!!! più buona di quella comperata...buona Domenica...Luciana

Maurina ha detto...

Ti sei portata davvero avanti ... che brava che sei. Un bacione-

Valeria ha detto...

chi ben comincia è a metà dell'opera.. complimenti, cara, sembra davvero buona!

germana ha detto...

òaty-Federica-Gemelline-Luciana-Maurina-Valeria
grazie ragazze siete sempre carinissime

baci baci baci

sorbyy ha detto...

Germana, come vedi sono di nuovo qui con voi.
Qesta colomba è veramente ben riuscita, deve essere buonissima
Ciao Maria

il sapore del verde ha detto...

mi sembra un ottimo inizio, se queste sono le prove immagino il risultato finale! Adoro la colomba pasquale, ti copierò di sicuro. Grazie, brava. deborah

germana ha detto...

@Maria :BENTORNATAAAA|||
@Deborah:copia pure cara

Baci baci e buona settimana

Claudia ha detto...

Hai fatto proprio bene a postarla!!! Io vorrei provare a farla quest'anno.. ed ero a corto di ricette!!!! La tua mi sembra proprio bella... e soffice Smack! buon lunedì .-D

michela ha detto...

E' semplicemente meravigliosa..perfetta..e sembra di un soffice..proverò a cimentarmi..ma non credo di ottenre i tuoi risultati..

marsettina ha detto...

mi ispira!

soleluna ha detto...

Che meraviglia! ti credo che abbiano preso velocemente il volo pardon superato il controllo qualità..sono golosissime buona settimana Luisa

Elisabetta ha detto...

credo che il controllo qualita' sia andato benissimo,vero Germana??sono stupende,le tue colombe!!bravissima,come sempre^;^

tittina ha detto...

cara Germana ti rifaccio i complimenti anche nel tuo blog per questa meraviglia...per favore mi potresti dire quanto lievito naturale usare con queste tue dosi?grazie..Tittina

Okkidigatta ha detto...

Complimenti .... che bontààààà ... la proverò a fare omettendo i canditi perchè a mio figlio non piacciono ...penso venga buona ugualmente ...Kissss

germana ha detto...

@Claudia, Michela: ma cos'é questo pessimismo?Siete bravissimeee
@Marsettina-Luisa-Elisabetta-Okkidigatta: grazie
@Tittina: ti ho risposto su FB, se hai problemi però dimmi pure.
Baci a tutte e buona giornata

Dolcetto ha detto...

Meglio ancora delle colombe di pasticceria, uno spettacolo!

Gunther ha detto...

ma che brava sei riuscita a fare la colomba e cosi bella anche, dalle mie parti si dive chapeau!

germana ha detto...

@Dolcetto- Gunther: grazie grazie e buona giornata

Carmine Volpe ha detto...

questa di che è una colomba!! io mi posso offrire solo come assaggiatore :-))

germana ha detto...

@Carmine:saresti un signor assaggiatore.

tina ha detto...

complimenti, dovrebbe essere ottima,ci vorrei provare anche io,però di chiedo per favore a quanti grammi corrisponde un panetto di lievito di birra fresco? Grazie, attendo la tua risposta, ciao Tina

germana ha detto...

@Tina: 1 panetto sono 25 g.
ciaooo

luci ha detto...

Credo proprio di fare una prova...speriamo di ottenere gli stessi risultati!!!

Complimenti!!!

Luciana

Anonimo ha detto...

Grazie,per la risposta del lievito,
ora che ho messo le mani in pasta, mi accorgo che non c'è la quamtità dello zucchero da mettere nel 1 impasto,x favore rispondemi subito
chè ho preparato tutti gli ingredienti aiuto .....aiuto.....
ciao Tina , grazie

Anonimo ha detto...

io invece ho comperato una colomba senza uvetta ne canditi e vorrei farcirla con della crema di torrone (avanzi di Natale!) mi consigli una crema che non debba andare in freezer?

germana ha detto...

@Luci: sono sicura che ce la farai.
@Tina: guarda qui
http://laterradeiviolini-germana.blogspot.com/2008/11/crostata-dellangelo-con-crema-al.html
nel mio blog trovi la ricetta di una crema al torrone alla voce crostata dell'angelo.
Baci e grazie ragazze.