Pasqua

07 giu 2010

Treccia al limoncello



Treccia con lievito madre, che con questo caldo triplica che é una meraviglia, sofficissima che ti concilia con il mondo quando la mattina la mangi accompagnata da un buon te, per chi come me non beve caffè.


Ingredienti

300 g di farina Manitoba
200 g di farina 0
200 g di lievito madre
2 tuorli
100 g di zucchero
170 g di latte
25 g di limoncello
100 g di burro morbido Soresina
1 cucchiaino di sale.

Il lievito madre é stato rinfrescato due volte alla distanza di 3 ore circa tra il primo ed il secondo rinfresco.
Impastare tutti gli ingredienti,  tranne il  burro ed il  sale che lascerete per ultimi, nella macchina del pane con il programma impasto.
Far incordare. Poi aggiungere il burro a pezzetti e infine il sale. Far assorbire bene il burro. Coprire la ciotola con pellicola e lasciare tutta la notte nel forno spento. 
La mattina, l'impasto sarà triplicato.
Formare 2 trecce (3 cordoni ognuna, di pari peso) e mettere a lievitare negli stampi da plum cake: ho usato quelli in alluminio, quindi non é stato necessario imburrarli.
Far lievitare fino a che non arrivano al bordo dello stampo, mi ci sono volute meno di due ore.
Spennellare con l’ uovo sbattuto con poco latte e cospargere di granelli di zucchero ; infornare a 180° per 20 minuti circa.



14 commenti:

Federica ha detto...

strepitosa!!bravissima come sempre!ciao!

BARBARA ha detto...

Già mi sembra di sentire il profumo che sprigiona...mi sa che devo iniziare anch'io a cimentarmi con la pasta madre...

Ale ha detto...

chissà quanto è profumata questa treccia, io incomincio ad usare poco il forno.... sento il caldo ! bacio

ilcucchiaiodoro ha detto...

Adoro molto il limoncello sia come digestivo che come ingrediente per i dolci questa treccia deve essere davvero profumata e soffice! Brava

sorbyy ha detto...

Germana questa treccia è fantastica!!
Stasera la vorrei provare ma con del lievito fresco poi ti faccio sapere Ciao

manuela e silvia ha detto...

Soffice, profumata e con l'aroma del limoncello che si propaga dal forno! che ne dici, ce ne metti da parte un pezzetto??
un bacione

Mary ha detto...

ottima profumata al limone.

soleluna ha detto...

Carissima ci credi le sogno ad occhi aperti? sono meravigliose mi sa che anche questa la copierò dic erto ciao Luisa

Betty ha detto...

Germana è meravigliosa questa trecciona, complimenti!

alessandra ha detto...

Troppo bella, profumata, lievitata... bravissima.
Baci Alessandra

germana ha detto...

@Federica-Barbara-Ale-ilcucchiaiodoro
grazie grazie
@Sorbyy: aspetto notizie
@Gemelline : certamente
@Mary-Luisa-Betty-Alessandra :grazie
un abbraccio a tutte voi

dolci a ...gogo!!! ha detto...

l'immagine della colazione con questa treccia e una tazza di te è davvero superlativa....la vorrei fare anch'io!!!bacioni imma

germana ha detto...

@Grazie Imma
baci baci

Carmine Volpe ha detto...

immagino il profumo del limoncello sia caldo che freddo, in germania impazzirebbero per una treccia cosi