Pasqua

13 feb 2012

Spezzatino e borettane


Cosa c'é di più buono di un piatto di spezzatino con polenta per queste giornate polari?
Con questa ricetta partecipo al contest di Sabrina
Ingredienti per 2 persone
400 g di cappello del prete
1 carota
1 gambo di sedano
1/2 cipolla
1/2 bustina di Ariosto per stufati
3 bacche di ginepro
2 foglie d'alloro
2 cucchiai di olio evo
1 noce di burro
1/2 bicchiere di Chianti
300 g di cipolline borettane
farina bianca q.b.
brodo di carne q.b.

Preparazione:  
Tagliare la carne a cubetti regolari  e cospargerla con l'Ariosto.
Metterla in una ciotola con il vino rosso, il  ginepro e l' alloro.
Lasciar marinare tutta la notte.
La mattina , togliere la carne dalla marinata, asciugarla e passarla nella farina bianca.In un tegame di coccio soffriggere la cipolla tagliata sottile con 2 cucchiai di olio evo, unire le verdure a tocchetti,  la carne e lasciar rosolare bene.
Sfumare con la marinata*.Intanto sbucciare le cipolline e farle insaporire in un tegame con una noce di burro e un po' d'olio, unitele alla carne  terminare di cuocere aggiungendo mano mano del brodo caldo. 

* Io non l'ho usata tutta, solo un paio di cucchiai, perché non amiamo troppo i sapori forti.

07 feb 2012

Crostata farina di riso e quinoa




Una crostata light per chi vuole stare a dieta e/o iniziarla, magari di lunedì.
E' questo il contest di Vickyart  al quale partecipo con questa ricetta.

Ingredienti per la crostata
250 g di farina di riso
150 g farina di quinoa
4 cucchiai di olio evo
 1/2 bustina di lievito in polvere per torte salate
1 pizzico di sale

In una ciotola miscelare  le farine e il lievito; formare la fontana e mettere al centro l’olio ed il sale. Iniziare ad impastare aggiungendo, dell'acqua poco a poco, qualora fosse necessario , fino a formare un impasto liscio ed elastico. Mettere a riposare l’impasto in frigo almeno mezz'ora.
Intanto che la pasta riposa preparare la farcitura con:

500 g di ricotta
4 zucchine
1 cucchiaio di Grana padano grattugiato
1/2 cipolla
qualche pomodorino secco sott'olio
olio evo
sale - pepe
rosso d'uovo (facoltativo)

In un tegame soffriggere nell'olio la cipolla tritata, saltarvi  le zucchine tagliate a rondelle, unire sale, pepe e cuocere per 10-15 minuti.
Stendere  la pasta con uno spessore di circa 3mm e foderare uno stampo per crostate di cm 22 di diametro,spalmare la base con la ricotta, ricoprire con le zucchine, e terminare spargendo  il cucchiaio  di grana padano grattugiato sulla superficie.
A me é avanzata della pasta ed ho fatto delle stelline decorative.
Spennellare i bordi e le stelline con il rosso dell'uovo.
Infornare 200° per 40 minuti circa.